Per i commercianti delle marine leccesi arriva il porta a porta

Per i commercianti delle marine leccesi arriva il porta a porta. Sindaco: Tari sarà abbassata

LECCE- Di sicuro è una delle gatte da pelare più grosse per il Comune di Lecce ed è il servizio di raccolta rifiuti anche nelle marine, dove in via sperimentale approda, per quattro mesi, il porta a porta per le utenze non domestiche, in tutto 84.

“Tra queste  – ha speigato Mario Montinaro, amministratore di Monteco srl – ce ne sono 6 che sono grandi utenze e che rappresentano circa 2000 posti letto di turismo reale. Questi numeri danno l’idea della massa di rifiuto che quest’area produce. Aggiungo che il fatto che si stia cominciando, anche in questa zona, a fare la raccolta differenziata ci porta a prepararci a un ulteriore miglioramento della percentuale di raccolta per la città di Lecce, per la quale siamo già ad un buon livello, il 65 per cento che quasi tutti i mesi si conferma”

La previsione di spesa aggiuntiva ammonta a circa 231mila euro, ma a tre anni dall’avvio del servizio da parte di Monteco si è reso necessario metter mano al progetto tecnico. Dunque, verranno messi da parte i cassonetti di prossimità e si spingerà sulla differenziata. Per il momento, si parte con le attività commerciali, mentre per le utenze domestiche una previsione dei tempi ancora non è stata fatta.

In mattinata all’Open space di Palazzo Carafa sono stati chiariti i dettagli del cambio di passo, che comprende anche la pulizia dei depositi incontrollati di rifiuti presso le postazioni di prossimità e monitoraggio e controllo dei servizi.

Dopo le polemiche in seguito alla rimodulazione, per molti al rialzo, della tassa sui rifiuti, il sindaco Carlo Salvemini ha colto l’occasione per tranquillizzare i leccesi: il prossimo anno la Tari resterà stabile ma si potrebbe prefigurare anche una sforbiciata.“Nei prossimi anni – ha rimarcato il primo cittadino – mi sento di poter dire che la Tari non aumenterà, ma semmai, con alcuni interventi che faremo, e anche con gli eventuali benefici che riscontreremo sul fronte dell’Ecotassa, contiamo di poterla anche diminuire. Ai leccesi diciamo: il sacrificio che abbiamo richiesto quest’anno non sarà inasprito, confidiamo invece di poterlo alleviare. A questo aggiungo che non c’è servizio di raccolta smaltimento e pulizia che possa funzionare se non si accompagna a un comportamento virtuoso della cittadinanza”.

Dunque, da domani i rifiuti prodotti dalle utenze non domestiche saranno conferiti in maniera differenziata porta a porta seguendo il seguente calendario:

Frazione Organica: tutti i giorni
Secco Residuo: martedì, giovedì e venerdì
Carta: mercoledì
Imballaggi di cartone: dal lunedì al sabato
Plastica: martedì e venerdì
Vetro e metalli: lunedì e venerdì

Dalle ore 5 alle ore 11 Monteco preleverà i rifiuti contenuti nei carrellati, che dovranno essere esposti dalla sera prima almeno dopo le ore 22.

fonte: trnews.it - link alla news: http://www.trnews.it/2018/06/08/per-i-commercianti-delle-marine-leccesi-arriva-il-porta-a-porta-sindaco-tari-sara-abbassata/218841